10 dic 2010

SUPERBIKE DUCATI 2012. SARA' COMUNQUE UN SUCCESSO...

by K. Elye

Abbiamo avuto modo di vedere negli anni passati, molte soluzioni di questo tipo adottate su moto da corsa, dove il concetto di monoscocca si associa a quello di motore portante. A me pare insomma, che non sia assolutamente un concetto innovativo, ma anzi gia' visto, e sopratutto negli anni 80, e fine 70, e declinato in molti modi. Ad ogni modo, questo tipo di moto viene pubblicizzata come piu' godibile e piu' avanzata nel concetto di guida rispetto al tradizionale traliccio delle Ducati di oggi. La desmosedici da gara di oggi, adottano questo schema, ma non mi pare che le Ducati MotoGp siano piu' guidabili delle concorrenti dello schieramento. Per cui rimango perplesso da questo tipo di scelta, anche se comprendo che una casa come la nostra Ducati voglia per forza distinguersi dal gruppo....Io a questo punto o compro una giapponese con lo schema a diamante , o mi terrei o desidererei una Ducati a traliccio; considerando che proprio nell'abbinamento motore desmo+traliccio c'è il gusto di guidare una Ducati....Oppure, ancora meglio, perche' no un motore desmo nel telaio a diamante con travi, che comunque pare sia lo stato dell'arte in termini di tutto? .....mah!!!